#iostoacasa step 5 l'importanza della preasciugatura e l'asciugatura

abbiamo affrontato gli argomenti legati alla detersione ed il trattamento post lavaggio, ora prepariamoci ad asciugare i nostri capelli.

giunti al risciacquo del condizionatore, sarebbe bene eliminare ''eccesso d'acqua " dai capelli passando le mani sulla superficie e "drenare" l'acqua, poi avvolgerli in un asciugamano, proseguendo alla prima asciugature SENZA STROFINARE, ma , tamponando i capelli e strizzando leggermente la lunghezza  nel caso di capelli molto lunghi .

una volta eliminato l'eccesso d'acqua, possiamo districare i capelli con un pettine a denti larghi, teniamo presente la caratteristica  di elasticità dei capelli  bagnati, quindi cominceremo a pettinarli DALLE PUNTE e man mano che le punte saranno libere da grovigli,andremo verso la radice .

a questo punto, se abbiamo i capelli RICCI divideremo la capigliatura in più sezioni a seconda della lunghezza e quantità di capelli  applicheremo il nostro fissatore.gel-schiuma-fluido modellante in piccole dosi su ogni ciocca, assicurandoci di distribuirlo in maniera uniforme, quindi con l'aiuto del pettine,pettineremo ogni singola ciocca e poi la massa completa in tute le direzioni , pettineremo infine i capelli nella foggia che desideriamo  e procederemo all'asciugatura con diffusore, curandoci di muovere il meno possibile i capelli dalla forma impostata, solo stringeremo i ricci all'interno del palmo della mano per contenere quello che viene definito "effetto crespo", se , giunti alla fine avremmo comunque le punte che sono poco definite, potremmo aiutarci in questo modo : bagnamo le mani sotto al rubinetto, scrolliamo l'eccesso d'acqua, e con le mani ancora bagnate applicheremo poche gocce di fissatore nel palmo della mano, strofiniamo le mani e poi andiamo a chiudere le punte nel  palmo della mano affinchè si riformi il ricciolo ; possiamo rifinire poi  con cere o olii specifici

su capelli naturali LISCI O APPENA MOSSI la preasciugatura è importante per ottenere i volumi desiderati, sia che vogliamo una capigliatura   gonfia, sia che la vogliamo piatta, 

se vogliamo OTTENERE VOLUME , applichiamo il nostro prodotto fissativo sulla lunghezza e punte dei capelli e, sempre a seconda della quantità di capelli possiamo dividere la capigliatura in più ciocche al fine di non concentrare troppo prodotto un un'unica zona, pettiniamo i capelli e a testa in giù cominciamo ad asciugare i capelli con un getto d'aria lento e calore medio, questo permetterà di asciugare i capelli lentamente e costruire il volume che ci occorre; una volte asciugata al 70% la parte posteriore procediamo all'asciugatura della parte anteriore, portando i capelli nella direzione opposta a quella che sara la direzione finale dell'acconciatura, sempre con aria a media velocità e calore medio, questo ci permetterà allo stesso modo  della parte dietro di creare il volume;  una volta asciugata questa parte  di capigliatura  porteremo i capelli  nella direzione desiderata e continueremo asciugando definitivamente, sempre a testa in giù la parte posteriore,  curandoci di raffreddare i capelli prima di risollevare la testa e procedere  con l'asciugatura completa della  parte anteriore, che eseguiremo portando i capelli prima da un lato e poi dall'altro alternativamente, e, prima di distribuire  i capelli nella  direzione desiderata raffredderemo la massa nella direzione contraria.

Possiamo fissare il volume con prodotti preferibilmente spray;  se "ecologici", assicuriamoci di tenere una distanza tale da permettere la nebulizzazione del prodotto  senza bagnare i capelli,  gli spray con gas possono essere applicati un po più da vicino ma sempre senza esagerare, perchè potremmo concentrare troppo prodotto e creare zone con un effetto "incollato o lucido"

se invece vogliamo  EFFETTO  PIATTO , applicheremo il nostro fissatore  su lunghezza e punte allo stesso modo del precedente, divideremo la capigliatura in più ciocche con divisioni orizzontali, la prima  da orecchio ad orecchio passando per la parte posteriore, ed un'altra  da tempia a tempia;  cominceremo dalla parte posteriore con un getto caldo e velocità media o forte ,a seconda dello spessore dei capelli,   curandoci di appiattire i capelli contro la testa con le mani o con la spazzola;   una volta asciugata questa parte procederemo allo stesso modo  con la parte intermedia, e per ultimo la parte superiore, curandoci di pettinare i capelli nella direzione finale dell'acconciatura.

 rifiniamo con cera o finish .

buon lavoro










 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 31 Gennaio 2023
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

HairLoveYou

E' un prodotto di
Piero Fanni
c.so Bagni 155
Acqui Terme
HAIR love YOU. Tutti i diritti riservati.